Buone feste

Volete sapere cos’ho fatto nel weekend? Svitare e avvitare prese in palestra e sfornare biscotti a casa! Per una volta tanto, domenica mi sono alzato e mi sono detto “Ma va al diavolo anche il giro in montagna!!!” Mi sono infilato di nuovo sotto il piumone per poi sonnecchiare fino a tardi. Ma si, durante il periodo natalizio avrò tutto il tempo di pensare alle uscite, dato che sarò in ferie per qualche giorno…

Continua…

Finally!

Polvere! Finalmente! Dall’inizio alla fine senza portare! Quasi non ci credevo più, pensavo già ad una ipotetica chiusura del corrente anno sull’erba desertica ed invece, grazie alle provvidenziali precipitazioni degli scorsi giorni, altrettante orde di increduli si sono riversate oggi sulla per-niente-male coltre nevosa della Valle Bedretto.

Continua…

Come dune nel deserto

Dune nel deserto. Così si presentano, ad inizio dicembre, i versanti orientati a Sud delle cime erbose quotate anche di gran lunga oltre i 2000m, mentre dovrebbero essere maggiormente somiglianti a dei dossi lunari. L’erba si è da tempo rinsecchita, tramutatasi in un eccellente materiale adatto alla preparazione di scivoli acquatici (potrebbero pensarci quelli di Rivera, impatto sostenibile e low-cost…) cosa che non agevola di certo l’attraversamento dei pendii più ripidi. Procedere per cresta, variante spesso più sicura, è un mix di asciutto-ghiaccio-neve-brina, a dipendenza se aggiro un eventuale ostacolo di qua oppure di là.

Continua…