Pizzo di Claro con papà

Mio papà in vetta ad una montagna… meglio tardi che mai!! Ok, ciò è vero soltanto in parte parte perché da ragazzo qualche cima l’avrebbe anche raggiunta. Da allora ne è passato di tempo ed oggi, nell’anno dei 60, eccolo lì assieme a me e con alcuni colleghi di lavoro, seduto accanto alla croce del Pizzo di Claro e con la bottiglia di Champagne in mano! Ovviamente, una montagna-simbolo per una salita-simbolo per una persona-simbolo.

Continua…