Uomo

Ero un ragazzo, quando per la prima volta ho visitato questa vetta ticinese, quando per la prima volta ho visitato una vetta. Era un giorno che adesso è parte di un passato ormai lontano ma è il ricordo raggiante della mia spensierata gioventù, è la viva rievocazione dell’entusiasmo che di fatto è nato sulla mia prima cima.
Quattro giovani smaliziati, Andrea, Gabriele, Luca e un altro Andrea, amici per la pelle, compagni di scuola e di bevute, volarono alti e lontano dalla quotidianità, per un giorno, da soli. Gabriele era il più esperto, figlio di un padre appassionato di alpinismo. Ovviamente l’idea era sua, noi che non siamo mai andati così in alto, lo abbiam seguito come allievi in passeggiata scolastica.

26 ottobre 2013

Continua…

Believe

Believe

 

I am the way, I am the light
I am the dark inside the night
I hear your hopes, I feel your dreams
And in the dark, I hear your screams

Don’t walk away, just take my hand
And when you make your final stand
I’ll be right there, I’ll never leave
And all I ask of you is believe

 

 

 

 

Emozioni d’ottobre

Sabato in palestra… domenica nella foresta. E che foresta! Così bianca, soffice e fioccata di fresco! Avanzare sul terreno malleabile; non succedeva ormai da alcuni mesi e la sensazione è sempre la stessa: ritornare un po’ bambini. Alberi ancora in foglie, tesi come corde di violino sotto il peso dell’inverno anticipato, sono delle vere e proprie mine vaganti. Se volete transitar loro appresso, siate dunque preparati, aspettatevi di vedervi cadere addosso un po’ di tutto, dalla neve ai singoli rami come pure tronchi di alberi interi!

Cascine in pace

Continua…