Toccata…

E’ da un paio di anni che non arrampico come fanno i falesisti. Sarà che ieri sera ho incontrato diversi di questi appassionati ma avevo già organizzato la missione un paio di giorni prima. Non sapevo assolutamente quale fosse la difficoltà, sapevo soltanto che ci sono gli spit. Li avevo notati per caso, mentre passeggiavo da quelle parti immerso nella nebbia d’aprile. La probabile linea e la qualità della roccia mi aveva colpito all’istante. Dovevo per forza tornare. Per i più maliziosi: ebbene sì, nella nebbia ci ho un bel radar, io!

Dentello bello

Continua…

Pure wilderness

Che altro dire, se non memorabile? Pur con difficoltà contenute, è una di quelle salite presto dette impegnative, altrettanto appaganti e che lasciano il segno; nelle gambe per la fatica, nelle braccia per i ginepri, nella mente per il ricordo. Panorami mozzafiato, a cavallo di una cresta dall’estetica originale, straordinaria.

Eleganza

Continua…